Urologia/ Andrologia. Dr Andrea Militello Urologia/ Andrologia. Dr Andrea Militello

Viagra hi-tech per sconfiggere le contraffazioni

Lunedì, 14 Maggio 2018

Uno dei farmaci più venduti ma anche più contraffatti al mondo, il Viagra, si mostra a 20 anni dalla prima apparizione nella sua veste più hi-tech.
A parlarne sono gli esperti del Congresso della Società Italiana di Andrologia di Roma. Sono oltre 15mila i siti che vendono confezioni di Viagra on line, ma soltanto nel 10 per cento dei casi il principio attivo è presente nella misura esatta.
 
 
 
 
"Per questo - osserva Alessandro Palmieri, presidente Sia - è molto importante passare a metodi efficaci ma meno a rischio di contraffazione: un esempio sono le onde d'urto, che possono essere utili nel 70% dei pazienti con disfunzione erettile di grado lieve o medio con una causa organica della malattia, che nel nostro paese sono un terzo del totale".
Fra le novità ci sono i chewing-gum dell’amore, dei biofilm orali che si sciolgono sulla lingua nel giro di qualche secondo. "Anche qui, tecnologia è la parola chiave - sottolinea Palmieri -. I principi attivi vengono infatti introdotti all'interno di questi vettori che si sciolgono al contatto con la saliva con un processo molto avanzato. E la tecnologia è avanzata anche nel gel intrauretrale a base di alprostadil, appena arrivato in farmacia, che si applica localmente al momento del rapporto".

Autore

Sperelli

File disponibili

Nessun file caricato

Tour del sito